L’Impero del Mai

“L’impero del mai. Corea del Nord: realtà, immaginazione e rappresentazioni” è un utile strumento per chi voglia avvicinarsi alla realtà della Corea del Nord e non solo.

La prima parte del libro è scritta da Giuseppina De Nicola e, seguendo un asse “Nord/Sud” (come viene definita nel libro), la scrittrice mette a confronto le due Coree dandoci degli spunti di riflessione molto interessanti grazie anche alla sua esperienza diretta maturata da un prolungato soggiorno in queste terre. Così, con un taglio sicuramente originale, le due Coree si raccontano attraverso, ad esempio, l’analisi di cartoni animati o di pubblicità.

La seconda parte del libro, invece, segue un asse “Est/Ovest”. Marco Del Corona ci descrive la Corea del Nord attraverso quanto è stato prodotto su questo paese in Occidente (film, fumetti, pubblicità…) dandoci le chiavi di lettura per riflettere meglio su una realtà che spesso ci viene trasmessa in maniera distorta o erronea.

G. De Nicola e M. Dal Corona; Casa ed. ObarraO (2006);pp. 94;Costo: 11,00 euro

Giappone, Mandala

Fosco Maraini anche in questo libro guida il lettore alla scoperta dell’affascinante cultura giapponese attraverso un’analisi approfondita e molto qualificata del rapporto dell’uomo con la natura, con l’arte e tra passato e presente. Il libro aiuta, inoltre, a riflettere tra le differenze esistenti tra la cultura occidentale e quella giapponese.

Il tutto viene accompagnato da una vasta documentazione fotografica. L’autore, infatti, oltre ad essere uno stimato antropologo ed orientalista, è anche un grandissimo fotografo.

Tale libro, traduzione del testo uscito in lingua inglese nel 1971, è sicuramente uno strumento fondamentale per chi volesse comprendere nel profondo la cultura nipponica.

Fosco Maraini; Casa Ed. Electa (2006); pp.286; Costo : 39,00 euro

Il Silenzio dell’Innocenza

Somaly Mam, attraverso le pagine di questo libro, ci costringe ad aprire gli occhi davanti  alla terribile realtà di migliaia di bambini vittime di violenze sessuali nei bordelli della Cambogia.

 

Somaly Mam è stata anche lei una di queste vittime “silenziose”, venduta giovanissima ad un bordello di Phom Penh ha vissuto crudeli soprusi e violenze. Riuscita a fuggire, ha deciso di dedicare la sua vita ad aiutare le bambine cambogiane salvandone fino ad oggi più di 3.500.

 

Le violenze fisiche e psicologiche vengono raccontate in maniera diretta trasmettendoci a volte un senso di profonda rabbia e nello stesso tempo impotenza verso tanta malvagità. Comunque, crediamo che sia importante la lettura di questo testo perché solo attraverso la denuncia e la conoscenza si può sperare che prima o poi qualcosa cambi.

Somaly Mam; Casa ed. Corbaccio (2006); pp.174; Costo: 13,00 euro

Il Duca di Yè e la passione dei draghi

“Il Duca di Yè e la passione dei draghi” è una divertente favola cinese che narra la storia di un duca innamorato dei draghi a tal punto da riempire il suo palazzo con mille loro immagini. La fama del suo palazzo arriva fino al Signore dei Draghi, Long, che decide di andargli a fare visita.

L’incontro si rivelerà ricco di scene divertenti, ma non per il duca di Yè.

 

Questa divertente favola viene riportata anche nella sua versione in cinese offrendo ai bambini un interessante strumento per avvicinarsi alla cultura orientale, grazie anche alle splendide illustrazioni realizzate da Monica Auriemma.

 

Nella sua parte finale il libro raccoglie, inoltre, una serie di giochi cinesi tradizionali che possono essere utilizzati anche dagli adulti per realizzare laboratori interculturali.

Sofia Gallo e Mao Wen; Casa ed. Sinnos (2007); pp.47; Costo: 11,50 euro